Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Carta docente: necessario richiedere identità digitale SPID

spidI docenti che vorranno utilizzare i 500 euro destinati dal MIUR per la formazione e l'aggiornamento dovranno seguire la procedura necessaria per iscriversi nella piattaforma online del Ministero, all’indirizzo https://cartadeldocente.istruzione.it/ a partire dal 30 novembre, dove sarà possibile attivare la carta docente e utilizzare il bonus erogato attraverso una sorta di “borsellino elettronico”.

Tramite l’applicazione web “Carta del Docente” sarà possibile effettuare acquisti presso gli esercenti ed enti accreditati a vendere i beni e i servizi che rientrano nelle categorie previste dalla norma.

Leggi tutto: Carta docente: necessario richiedere identità digitale SPID

Erasmus + KA2 - Questionario

recycling1L'I.C.S. "Ignazio Buttitta" di Bagheria, in rete con Karsiyaka Ortaokulu (Izmir-Turkey), Backegardsskolan (Sweden), Zespol szkol publıcznych w bobowie (Poland), Agrupamento de Escolas Andre Soares (Portugal), SEPUGS ‘’Vasil Antevski Dren’’ (Macedonia), Atakent Ortaokulu (İzmir-Turkey),

nell'ambito del progetto Erasmus + KA2 "Got pollution? Be the solution ... Recycle", approvato per il biennio 2016/2018, intende procedere ad una indagine sul tema del riciclo.

A tal fine vi invitiamo a compilare il seguente questionario (per compilare il questionario basta cliccare sul seguente indirizzo):

Leggi tutto: Erasmus + KA2 - Questionario

SNV: rilevazioni nazionali degli apprendimenti 2016 - 2017

logo invalsi 2015I livelli coinvolti nelle Rilevazioni Nazionali sono:

classi II e V primaria
classe II secondaria di secondo grado
classe III secondaria di primo grado (Prova Nazionale)

Date somministrazioni SNV e PN

3 maggio 2017
II PRIMARIA: prova preliminare di Lettura e prova di Italiano;
V PRIMARIA: prova di Italiano

Leggi tutto: SNV: rilevazioni nazionali degli apprendimenti 2016 - 2017

La classe IA vincitrice del concorso "Scopritarta"

tartalifeLa classe I A della scuola secondaria di 1° grado dell’Istituto Comprensivo Ignazio Buttitta, nell’a.s. 2015/2016, è risultata vincitrice del concorso di educazione ambientale SCOPRITARTA, istituito nell’ambito del progetto regionale TARTALIFE.
Negli ultimi anni la conservazione della tartaruga marina Caretta Caretta, specie prioritaria inserita nella Direttiva Habitat e protetta da numerose Convenzioni internazionali, ha assunto un aspetto strategico per il Bacino Mediterraneo, dove la pesca professionale costituisce la principale minaccia per la sopravvivenza della specie.

Leggi tutto: La classe IA vincitrice del concorso "Scopritarta"

Premiato e pubblicato "L'equilibrista" di Eleonora Montagna

concorso letterarioAl Concorso Letterario Nazionale per ragazzi, edizione 2016, indetto dall'Accademia degli Oscuri di Torrita di Siena, è stato ritenuto uno fra i migliori il breve racconto "L'equilibrista" di Eleonora Montagna. L'alunna della classe IG della Scuola Secondaria di I grado, spronata dalla prof.ssa P. Paladino, sua insegnante di Lettere, vi ha partecipato entusiasta ma ignara che il proprio scritto, l'unico scelto della Sicilia, potesse essere premiato e pubblicato, insieme ad altri di altre regioni d'Italia, nella silloge letteraria "Equilibrio". La comunicazione dell'avvenuta selezione e pubblicazione del breve racconto di Eleonora ha suscitato la gioia della Dirigente Scolastica e degli insegnanti dell'Istituto Comprensivo "Ignazio Buttitta", che si sono rallegrati e congratulati con lei.

Prof.ssa Piera Paladino

Progetto Medi@.lab

medialab attestatiLa legge 107/15 ha introdotto nella scuola una dotazione organica aggiuntiva, il cosiddetto organico dell’autonomia, finalizzata alla piena attuazione dell’autonomia scolastica di cui all’art. 21 della Legge 15 marzo 1997, n.59 e successive modifiche.
L’organico aggiuntivo viene assegnato al fine di permettere alle Istituzioni Scolastiche di effettuare interventi mirati al miglioramento dell’Offerta Formativa, rispondendo agli obiettivi di qualificazione del servizio scolastico previsti dalla Legge 107/15, art.1 comma 7. In seno al suddetto quadro legislativo, al fine dunque di ampliare e migliorare la propria offerta formativa qualificando il servizio scolastico così come previsto dalla legge vigente, si è sviluppato l’intervento didattico in oggetto, che ha avuto conclusione il 22 aprile scorso.
Il progetto Medi@.lab nasce dalla volontà espressa dal Dirigente Scolastico dell’I.C. “I. Buttitta” di offrire agli alunni delle classi terze dell’Istituto la possibilità di potenziare specifiche competenze di base, fornendo loro un supporto aggiuntivo a quello dato dai docenti curricolari, in vista anche dello svolgimento degli esami di stato conclusivi.

Leggi tutto: Progetto Medi@.lab

Progetto "Sicur App": Le buone pratiche per stare al sicuro

13266108 234110683633293 3713698666986707092 nMartedì 7 giugno, presso l’auditorium dell’ITET "L. Sturzo" di Bagheria alle 9.00, si è tenuto l’evento conclusivo del progetto Sicur App, a cui hanno preso parte tutti i soggetti che hanno avuto parte attiva nella buona riuscita del progetto stesso.

Sicur-APP è stato realizzato in sinergia tra Schema Consulting Srl, ITET Sturzo (scuola capofila), IPS Salvo D’Acquisto, l’ICS Ignazio Buttitta e inserito nel progetto Memory Safe, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali attraverso l’INDIRE.

Grazie al contributo dei ragazzi delle scuole ITET Sturzo, IPS Salvo D’Acquisto e l’ICS Ignazio Buttitta (docente referente Prof.ssa Scaduto), è nata quindi Sicur-APP, un’ innovativa piattaforma che ha la grande ambizione di veicolare le buone pratiche in tema di cultura della sicurezza per rimuovere i comportamenti a rischio favorendo l’acquisizione di nuovi stili di vita corretti.

Leggi tutto: Progetto "Sicur App": Le buone pratiche per stare al sicuro