Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Safer Internet Day

locandina violenza donneMercoledì 7 febbraio si è celebrato il “Safer Internet Day”, giornata nazionale contro il bullismo, l’I.C.S. “Buttitta” in collaborazione con l’I.C.S. “Casteldaccia” e le scuole secondarie di 1° grado “Carducci” e “Scianna” ha partecipato al progettoEducare all’affettività e all’assertività come strategie preventive contro tutte le forme di violenza”. Il progetto promosso dal Lions Club Bagheria mira a sensibilizzare i giovani della nostra società verso un problema molto diffuso e pericoloso che può causare danni irreparabili a chi ne è vittima.

Quale luogo migliore se non la scuola, per la sensibilizzazione e la prevenzione della violenza di genere e il cyberbullismo che nell’era della tecnologia affonda le sue radici sempre più profondamente tra i giovani, a volte inconsapevoli del male che recano ai loro pari.

Il progetto della durata di due anni si è concluso proprio in questo giorno, con la presenza del Dirigente Scolastico Prof.ssa Tiziana Dino dell’ I.C.S “Buttitta”, del Dirigente Scolastico Prof.ssa Giuseppina Seidita dell’ I.C.S “Casteldaccia”, del Dirigente Scolastico Prof.ssa Carmela Tripoli della Scuola Secondaria di primo grado “C. Scianna”, del Dirigente Scolastico Prof.ssa Angela Troia della Scuola Secondaria di primo grado “Carducci”, del Presidente del Lions Club Bagheria Dott.re Michele Sparacino e della Dott.ssa Liliana Pitarresi, psicologa che ha curato gli incontri con gli studenti delle quattro istituzioni scolastiche.


Gli studenti, partecipanti al progetto, hanno relazionato sul significato di bullismo e cyberbullismo, producendo video, cartelloni e slogan. Per l’I.C.S. “Buttitta” hanno partecipato le classi II e III F presentando due video, dove si metteva in evidenza non solo il bullismo fisico ma anche psicologico e verbale. I ragazzi hanno preso parte al progetto con impegno e consapevolezza, comprendendo a pieno la sicurezza in rete e l’uso consapevole di Internet e dei social network.

Prof.ssa Nunzia De Luca

ozio_gallery_jgallery
Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura